Ipo: ecco il copione che si aspettano i gestori per le prossime debuttanti -1

Inviato da Micaela Osella il Ven, 03/11/2006 - 16:54
Il valzer delle matricole è ripartito. Dopo la grande paura della primavera scorsa, quando i listini hanno ripiegato, parecchie società hanno deciso di tentare l'avventura in Borsa. Poltrona Frau, Elica e Banca Generali si sono messe in fila e saranno le prossime debuttanti di Piazza Affari. Tre aziende con storie completamente diverse, che stando alle prime indicazioni di mercato hanno già fatto il tutto esaurito in fase di sottoscrizione. "In questo momento gli investitori hanno fame di Ipo e quindi le società sfruttano il momento", dice a Finanza.com un gestore che preferisce mantenere l'anonimato. "Le aziende fanno bene a sfruttare questa finestra di mercato in cui i listini sono al massimo perché riescono a spuntare multipli molto alti", continua l'esperto, che consiglia di dire sì a Banca Generali solo se sarà collocata nella parte bassa della forchetta. Gli fa eco Bruno Bargiano di Capitalgest: "Il polo bancario del gruppo Generali non ha grandi spazi di crescita anche se nei prossimi anni avrà tassi di crescita a livello bottom line molto alti".
COMMENTA LA NOTIZIA