Ipo Anima scalda il comparto del risparmio gestito, rally per Mediolanum e Azimut

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 18/03/2014 - 17:02
Quotazione: MEDIOLANUM
Quotazione: AZIMUT
Quotazione: B GENERALI
Finale di seduta in fermento per i titoli del risparmio gestito in scia alle prime valutazioni relative all'Ipo di Anima. Ubs, che agirà da joint bookrunner nell'ambito della quotazione a Piazza Affari di Anima Holding, avrebbe dato una valutazione tra 1,17 e 1,447 miliardi di euro per il gruppo che vede Clessidra e Bpm azionisti di riferimento. Secondo quanto riportato da Reuters la banca d'affari elvetica vede un potenziale aumento della valutazione di Anima derivante dall'aumento del consolidamento e dal continuo controllo dei costi.
A Piazza Affari fanno la voce grossa oggi le big dell'asset management con Mediolanum in rialzo del 4% a 6,56 euro, +2,14% per Azimut che beneficia anche del rialzo di prezzo obiettivo deciso da Goldman Sachs da 28 a 30,7 euro. bene anche Banca Generali (+2,3%).
COMMENTA LA NOTIZIA