1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ipi ritira concessione ediliza per opere Porta Vittoria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ stato ritirato nel mese di dicembre da Ipi Porta Vittoria Spa, società del gruppo Ipi facente capo
al gruppo Coppola, il “permesso di costruire” (denominato anche “concessione edilizia”) per la
realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria relativamente all’area di Porta Vittoria a
Milano, dove verrà edificato un complesso immobiliare
con una superficie di 40mila mq. Lo si apprende da una nota della società da cui emerge inoltre che una volta che verranno adottati i relativi strumenti urbanistici verrà perfezionato l’annunciato impegno di Ipi ad acquistare una parte dell’area edificabile per complessivi 180.000 mq ” ex
Falck”, ubicata nel Comune di Sesto San Giovanni di proprietà della Immobiliare Cascina Rubina
(controllata da Risanamento).
“Il prezzo dell’operazione pari a 200 milioni di euro, di cui 20 milioni già versati a titolo di acconto – si legge nel comunicato –
si prevede che venga finanziato per circa il 70% con un finanziamento dal gruppo Coppola e per la
rimanente parte con mezzi propri e parte con ricorso al sistema bancario, sempre che non mutino
considerevolmente le condizioni dei mercati finanziari”.