iPhone, Cisco all’attacco di Apple per brevetto commerciale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prime grane per Apple sul fronte iPhone, il nuovo gioiellino lanciato nei giorni scorsi dall’azienda di Cupertino. Ad alzare il polverone è stata ieri sera Cisco Systems che ha ribadito come il copyright sul nome “iPhone” appartiene a loro. Tale denominazione commerciale era stata depositata il mese scorso dall’azienda californiana con l’intento di utilizzarla per il telefono cordless dotato di tecnologia VoIp. E alla luce di questo molti pensavano che il numero uno di Apple, Steve Jobs, avrebbe alla fine puntato su un altro nome, ma così non è stato e ora con ogni probabilità Apple andrà incontro a una querelle legale. Ma non è detto che i due gruppi non raggiungano nel breve termine un accordo per patteggiare un risarcimento finanziario a favore di Cisco evitando così di aprire una disputa legale sul copyright. Già ieri ci sarebbero stati i primi contatti tra i due vertici societari.