1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Investment Idea di Vontobel: Oro spinto a 1.300 USD da dollaro debole e tensioni azionario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vontobel ha pubblicato la rubrica Investment Idea con un nuovo approfondimento sull’oro. Si evidenzia come il metallo prezioso sia stato al centro dell’attenzione in questi ultimi mesi, con una forte accelerazione soprattutto nella seconda metà del 2018.

 

Dal minimo a 1.160 dollari, toccato il 16 agosto 2018, l’oro ha guadagnando circa il 12%. Secondo Vontobel “le ragioni del rialzo del metallo prezioso sono principalmente due: il sell off sui mercati azionari e l’indebolimento del dollaro che ha caratterizzato gli ultimi due mesi del 2018”.

 

L’oro si sa è considerato il bene rifugio per eccellenza e nelle fasi di risk off del mercato tende a rivalutarsi in quanto funge da copertura. “E non è un caso che dopo una fase di accumulazione a settembre ed ottobre, il prezioso abbia innescato un forte rialzo a partire da novembre, proprio quando il mercato azionario europeo ed americano si sono allineati al ribasso. Sempre nello stesso periodo inoltre l’oro ha beneficiato dell’indebolimento del dollaro anche favorito dai toni più accomodanti della FED negli ultimi mesi”.

 

Anche da un punto di vista tecnico il movimento rialzista dell’oro ha dato prova di forza, con uno scatto molto verticale che ha caratterizzato gli ultimi due mesi del 2018. Ora la commodity si trova nei pressi dei 1.300 dollari, resistenza piuttosto coriacea.

 

Per leggere la newsletter intera, clicca sul link.