Investire nelle utilities: per Kepler benvenuti nella giungla -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Benvenuti nella giungla. Ingo Becker e Arnaud Joan, analisti della banca Kepler, esordiscono così nel report uscito oggi sul mondo delle utilities europee. Gli esperti tratteggiano un settore fortemente a rischio ribassista a causa della bolla creata dal mercato del carbone e si chiedono se gli aggiustamenti ai prezzi già attuati nel 2007 e nel 2008 siano abbastanza. La loro risposta non lascia spazio all’immaginazione: è no. “Vediamo un rischio downside per i prezzi del carbone, sui quali prevediamo una possibile caduta di un altro 30%”, segnala il broker nella nota uscita oggi e visionata da questa testata.