1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Investindustrial: accordo per diventare socio di maggioranza di Flos

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Padme, società controllata indirettamente da Investindustrial, ha firmato un accordo per diventare il socio di maggioranza di Flos. E’ quanto si legge in una nota. Gli attuali azionisti, la famiglia Gandini (azionista di controllo) e la famiglia Rodriquez, a cui si affiancherà Federico Martínez Weber, Ceo di Antares Iluminación (Flos Architectural), resteranno azionisti rilevanti di Flos, condividendo le decisioni strategiche e finanziarie. L’operazione dovrebbe chiudersi nel quarto trimestre del 2014.

“Grazie alla forte accelerazione prevista nelle vendite globali e nella diffusione del marchio, la strategia di Flos è di proseguire l’entusiasmante espansione geografica e l’innovazione di prodotto”, ha dichiarato Piero Gandini, imprenditore e Ceo. “Le radici storiche di Investindustrial, che fa capo a una famiglia di imprenditori italiani, si sposano perfettamente con la nostra storia e le nostre tradizioni. Questo fattore, unitamente al suo track record di investimenti in marchi di alta gamma e la sua esperienza nel supportare lo sviluppo industriale di società italiane e spagnole, ne fanno per natura il partner ideale per Flos”.

Andrea Bonomi, senior industrial partner di Investindustrial, da parte sua ha commentato: “Piero Gandini e il suo Management hanno una chiara visione degli obiettivi verso cui condurre Flos e noi impegneremo considerevoli risorse umane e finanziarie al fine di supportare l’azienda nell’ulteriore percorso di internazionalizzazione di questo marchio icona in entrambe le divisioni, decorativa e architetturale. Con l’acquisizione di Flos, Investindustrial dimostra la propria fiducia nelle capacità delle aziende e degli imprenditori italiani che hanno creato ed esportato stile e innovazione caratteristici del nostro Made in Italy”.