Investimenti e Sviluppo, ok soci a piano stock option e buyback

Inviato da Redazione il Mar, 20/11/2007 - 18:06
L'assemblea dei soci di Investimenti e Sviluppo ha approvato il piano di stock option a favore di consiglieri, dipendenti, consulenti e collaboratori delle società del gruppo, nonché l'autorizzazione all'acquisto (il cosiddetto buyback) e alla vendita di azioni proprie e la modifica dell'articolo 6 dello statuto sociale. In particolare, i soci hanno deliberato che il prezzo di emissione delle azioni che verranno sottoscritte dai beneficiari del piano di incentivazione a fronte dell'esercizio delle opzioni non potrà essere inferiore a 0,25 euro per azione. Inoltre l'assemblea ha deliberato di aggiungere nell'articolo 6 dello statuto sociale un comma secondo cui "l'assemblea straordinaria può aumentare il capitale sociale con conferimenti in denaro e con esclusione del diritto di opzione, nei limiti del 10% del capitale sociale preesistente, a condizione che il prezzo di emissione corrisponda al valore di mercato delle azioni e ciò sia confermato in apposita relazione della società incaricata della revisione contabile". I soci non hanno invece deliberato in merito all'aumento di capitale a servizio del piano di incentivazione, "non essendo stato raggiunto il quorum necessario per poter deliberare con le maggioranze previste dal codice civile". Con le modifiche appena apportate allo statuto, il consiglio d'amministrazione convocherà quanto prima una nuova assemblea straordinaria che, di conseguenza, avrà quorum deliberativi più bassi.
COMMENTA LA NOTIZIA