1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Investimenti e Sviluppo, ok cda a linee guida piano industriale 2009-2011 – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Investimenti e Sviluppo, inoltre, si doterà di tutti gli opportuni strumenti finalizzati ad allineare la corporate governance ai principi di best practice contenuti nel Codice di autodisciplina delle società quotate. Anche a seguito della riorganizzazione, Eurinvest Finanza Stabile manterrà il ruolo di azionista di riferimento. Il piano industriale per il triennio verrà predisposto presumibilmente entro il 31 marzo 2009. In linea con la nuova strategia del gruppo di dotarsi di un management team di comprovata esperienza e con un’elevata expertise finanziaria e industriale, il cda ha altresì nominato Giovanni Grieco direttore amministrativo con delega alla finanza e alla gestione delle risorse umane. Grieco entrerà ufficialmente in Investimenti e Sviluppo il primo gennaio 2009.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

Investimenti e Sviluppo: dimissioni di uno degli Amministratori delegati

Investimenti e Sviluppo ha annunciato di aver ricevuto le dimissioni dalla carica di Amministratore delegato di Andrea Tempofosco, rimettendo le deleghe operative da IES e dalle società controllate. Tempofosco continuerà a far parte del Consiglio di amministrazione della Società in qualità di consigliere non operativo. “Le dimissioni sono motivate da sopraggiunti impegni personali che rendono […]

IES: concluso aumento di capitale riservato

Investimenti e Sviluppo ha annunciato di aver emesso 635 mila azioni ordinarie IES a favore di Gadolla Trading, AZ Partecipazioni e Nicola Fossati a chiusura dell’aumento di capitale riservato. Il controvalore dell’operazione è di 317.500 euro (314.325 di sovrapprezzo).

I&S: accordo per la cessione del 14% di Moviemax

Investimenti e Sviluppo ha sottoscritto un contratto con Sugarmovies, società di diritto inglese che opera nel settore del media entertainment, per la cessione di una quota della partecipazione detenuta in Moviemax Media Group, pari a circa il 14% del capitale sociale. Il contratto prevede che Sugarmovies acquisti 10 milioni di azioni Moviemax ad un prezzo […]