1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Investimenti: Merrill Lynch, nel 2007 scommesse all’insegna della qualità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per battere il mercato quest’anno chi vorrà affrontare la trincea dei listini non dovrà indossare l’elmetto o dar prova di avere un buon fiuto per le occasioni, ma bisognerà trasformarsi in ottimi selezionatori. Parola di Richard Bernstein, Chief Investment Strategist di Merrill Lynch. “L’analisi storica dei rendimenti dimostra che, nel caso di aumento della volatilità, sono gli asset di più elevata qualità ad avere le performance migliori”, spiega l’esperto. In particolare secondo Merrill Lynch si prevede l’espansione dei multipli P/E date le favorevoli condizioni del mercato. Volendo essere più precisi, negli ultimi 20 anni i titoli azionari a più bassa qualità, in concomitanza con una fase di crescita dei multipli P/E, non hanno mai registrato performance migliori rispetto ai titoli a elevata qualità. Un particolare non trascurabile a detta del broker. “Questo fattore – precisano alla casa d’affari – dovrebbe indurre gli investitori a orientarsi verso titoli azionari ad alta qualità e verso obbligazioni corporate con rating AAA, anche se l’offerta è limitata”.