Investimenti: Chan, in Cina la parola d'ordine è selezione -2

Inviato da Redazione il Ven, 12/02/2010 - 12:31
Secondo l'esperto, infatti, l'inflazione è un rischio potenziale derivante dai massicci stimoli monetari dello scorso anno e nei prossimi mesi il dato potrebbe aumentare a causa dei prezzi dei generi alimentari e dell'energia, in particolare per l'effetto base riconducibile ai bassi livelli raggiunti nel 2009. "In ogni caso - avverte Chan - bisognerà continuare a monitorare molto attentamente questo rischio, perché il governo potrebbe varare ulteriori misure di contrasto se il problema dovesse assumere maggiore rilievo. In questo contesto di incertezza politica, l'anno in corso potrebbe essere caratterizzato da periodi di volatilità".
COMMENTA LA NOTIZIA