Investimenti 2011: Angele (Swiss & Global AM), investitori faranno i conti con crisi area euro

Inviato da Micaela Osella il Mar, 28/12/2010 - 15:05
"Gli investitori saranno probabilmente costretti a fare i conti con la crisi dell'area euro per tutto il 2011 poiché le autorità hanno ancora molto ritardo, hanno sottovalutato l'entità del problema e probabilmente esiteranno tra varie soluzioni prima di concordare, non senza riluttanza, una soluzione globale". Segnala Stefan Angele, responsabile per gli investimenti e membro dell'Executive Board di Swiss & Global Asset Management nel suo outlook per il 2011. "Quest'ultima non potrà essere né un ampliamento dell'EFSF, l'European Financial Stability Facility in quanto sarebbe una soluzione imperfetta che alimenterebbe gli attacchi speculativi, né una disaggregazione europea in quanto sarebbe una soluzione impraticabile e molto svantaggiosa per tutti gli Stati membri", prosegue il money manager, convinto che qualsiasi soluzione venga assunta coinvolgerà probabilmente la Bce in misura significativa con acquisto di ingenti quantitativi di debito di emittenti in difficoltà e prevederà una compartecipazione alle perdite per alcuni obbligazionisti.
COMMENTA LA NOTIZIA