Invesco primo gestore estero per raccolta netta nel quarto trimestre 2012: 650 milioni di euro

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 20/02/2013 - 16:53


Con una raccolta netta di 650,6 milioni di euro nel quarto trimestre 2012, Invesco conquista il primo posto tra le case di risparmio gestito internazionali che operano in Italia. Invesco, società indipendente leader nel settore dell'asset management, aveva chiuso con una raccolta netta positiva anche i tre trimestri precedenti, con un saldo su base annua pari a 2,106 miliardi di euro.



"I risultati di raccolta premiano anche per il 2012 le scelte strategiche di asset allocation di Invesco e l'ampia diversificazione della gamma di prodotti", spiega  Sergio Trezzi, Country Head di Invesco per l'Italia e Co-Head European Retail Business.  "Tra l'altro, il fondo Invesco Balanced-Risk Allocation, che ha trainato la raccolta, ha aggiunto nel corso dell'anno ai suoi riconoscimenti anche le 5 stelle Morningstar e lo Standard & Poor's Gold Rating. In un contesto socio-economico internazionale di estrema volatilità e persistente incertezza, in cui i tassi di interesse tendono a salire, la nostra strategia d'investimento si concentra ancora su un approccio volto al controllo e al bilanciamento dei rischi, attraverso fondi obbligazionari di alta qualità".

COMMENTA LA NOTIZIA