IntesaBci, accontonamenti per 1,2mldEUR

Inviato da Redazione il Lun, 25/02/2002 - 10:17
Stando a fonti vicine al gruppo, IntesaBci prevederà accantonamenti per un valore pari a 1,2 miliardi di euro, per far fronte alle perdite registrate a seguito della sua esposizione in Argentina, Peru, Enron e Swissair. Circa 300 milioni di euro saranno messi in conto per il gap riportato in Argentina, così come la stessa cifra verrà accantonata per il Peru, dove l'isitituto italiano aveva fatto acquisizioni tre anni fa. I restanti 600 milioni, invece, costituiranno le provvigioni dovute alla bancarotta di Enron e al fallimento di Swissair. Stando sempre alla stessa fonte, il gruppo bancario annuncerà gli accantonamenti il 20 marzo, quando saranno annunciati i risultati della trimestrale.
COMMENTA LA NOTIZIA