1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Intesa e Unicredit le banche preferite da Citigroup

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un report dedicato al settore bancario italiano, gli analisti di Citigroup hanno indicato Intesa e San Paolo e Unicredit come le migliori opportunità di investimento nel comparto.
Per Intesa San Paolo il broker evidenzia l’elevato free capital (6 mld a fine 2007) che potrebbe essere distribuito agli azionisti sotto forma di dividendo. Per gli analisti, che hanno confermato la raccomandazione Buy e rivisto il target price a 6,5 euro dal precedente 6,4 euro, l’istituto guidato da Corrado Passera presenta anche multipli a sconto rispetto alle principali banche europee.
In relazione alle stime di crescita per il 2007 formulate dagli esperti di Citigroup anche Unicredit quota a sconto rispetto ai principali competitor europei. Per il gruppo milanese il broker ha confermato la raccomandazione Buy e ha alzato il prezzo obiettivo a 8,1 euro dal precedente 7,8 euro.
È Neutral invece il giudizio espresso per BPU e BPVN. Secondo il broker le aggregazioni avviate dai due gruppi bancari saranno diluitive e non presentano multipli interessanti nel breve termine. Pertanto gli analisti hanno ridotto il prezzo obiettivo di BPU a 23,50 dal precedente 23,70 euro. Rivisto al rialzo a 24 euro invece quello di BPVN dai precedenti 22,50 euro.
Anche per Capitalia e MPS la raccomandazione è confermata a Neutral con un prezzo obiettivo rispettivamente a 7 euro e 4,80 euro (4,60 euro il precedente).