1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa SP: Intermonte taglia stime del 14% per 2011-13, confermato giudizio outperform

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa SanPaolo positiva in Borsa dopo aver pubblicato venerdì scorso risultati trimestrali che hanno ottenuto una buona accoglienza dal mercato. In un contesto estremamente volatile, il titolo della banca MI-TO mostra un progresso dello 0,54% a 1,306 euro. L’utile netto del secondo trimestre 2011 si è attestato a 740 milioni di euro, lievemente sopra il consensus che indicava 730 milioni. Intesa SanPaolo ha inoltre presentato un Core Tier 1 al 10,2%, sostenuto grazie alla buona riuscita dell’aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Intermonte, nella nota odierna raccolta da Finanza.com, ha tagliato le stime del 14% per il triennio 2011-13 “per tenere conto di una peggior dinamica del margine di interesse (minori volumi e maggiore costi di rifinanziamento), in parte controbilanciato da minori costi”. Il broker ha inoltre rivisto il target price dell’istituto di Ca de’Sass a 1,60 da 1,90 euro confermando però la raccomandazione outperform “alla luce dell’intervento della Bce che dovrebbe portare un po’ di sollievo sul fronte Btp e conseguentemente sui costi di rifinanziamento.