1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa si ricarica prima di un nuovo test a 3,50

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Intesa si muove in territorio negativo cedendo lo 0,87% a 3,38 euro con un volume di scambi a solo 8 milioni di pezzi. La media a trenta giorni si attesta a oltre 40 ma oggi è una giornata di scarsi volumi per tutto il listino. Il titolo della banca guidata da Corrado Passera prosegue lungo il sentiero rialzista di lungo periodo che dagli 1,47 euro del novembre 2002 lo ha portato in questi giorni ad avvicinare i massimi dell’aprile 2002 a 3,76 euro trovando però un’ostacolo sul suo cammino in area 3,50/55. Banca Intesa ha quindi ripiegato sul supporto a 3,35 euro scendendo sotto la media mobile a 14 giorni sotto la quale sembra voler consolidare prima di ripresentarsi alla soglia dei 3,50 euro ed in seguito al test di area 3,76. Al ribasso, la discesa sotto il supporto 3,35 porterebbe il titolo sui 3,24/26 euro, massimi di luglio nonchè area sopra la quale Intesa aveva consolidato brevemente a inizio mese, pericolosamente vicino alla media mobile a 65 periodi ora a 3,19.