Intesa scioglie il legami con Commerzbank

Inviato da Redazione il Gio, 27/01/2005 - 08:28
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Con un collocamento lampo, Banca Intesa ha liquidato la partecipazione in Commerzbank uscendo definitivamente dal capitale. Attraverso la banca d'affari Jp Morgan, ieri l'istituto milanese ha venduto 11,1 milioni di azioni Commerz, pari all'1,9% del capitale al prezzo di 16,13 euro l'una. L'incasso è stato quindi di 179 milioni di euro, con una plusvalenza di 10 milioni. La quota ereditata da Comit era detenuta per l'1,09% direttamente da Banca Intesa e per il restante 0,8% da Intesa Holding. Con quest'operazione l'istituto milanese ha sciolto definitivamente i legami con Commerzbank, alla quale era vincolata da partecipazioni incrociate. La mossa di ieri era prevedibile, dopo che la stessa banca tedesca aveva comunicato a fine anno la disdetta dal patto di sindacato di Intesa. Commerzbank ha invece ancora in portafoglio una quota pari al 3,4% del capitale dell'istituto milanese, su cui hanno diritto di prelazione gli altri soci del patto di sindacato di Intesa.
COMMENTA LA NOTIZIA