Intesa Sanpaolo vuole dribblare l'affollamento di aumenti. Per analisti possibile anticipo

Inviato da Redazione il Ven, 06/05/2011 - 11:07
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Il Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo potrebbe esaminare il prossimo 10 maggio i dettagli dell'operazione di aumento di capitale, preparandosi a darvi esecuzione a partire dal prossimo 23 maggio in corrispondenza con lo stacco del dividendo 2010. La voce circola negli ambienti finanziari. "Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma è possibile che l'iter dell'aumento di capitale subisca un'accelerazione rispetto alle tempistiche originariamente previste", segnalano gli esperti di Centrosim. C'è un dettaglio da non sottovalutare. "Nel periodo tra fine giugno e luglio è, infatti, prevista l'esecuzione di altre operazioni sul capitale - Banca MPS, UBI Banca - e non è
da escludere che Intesa Sanpaolo, che si appresta a chiedere al mercato 5 miliardi di euro, possa decidere di anticipare i tempi", spiega il broker.
COMMENTA LA NOTIZIA