Intesa-Sanpaolo: via libera della Compagnia

Inviato da Laura Vezzoli il Mar, 05/09/2006 - 08:39
Quotazione: SAN PAOLO IMI
Le nozze tra Sanpaolo Imi e Banca Intesa compiono un altro passo avanti. Ieri infatti è arrivato il via libera della Compagnia San Paolo, maggiore azionista dell'istituto di credito torinese. In una nota i membri del comitato di gestione hanno espresso "un apprezzamento di fondo per le prospettive che l'operazione apre" e hanno precisato che la Fondazione ha "manifestato la più assoluta unità di intenti, con l'orientamento di garantire prioritariamente, nell'ambito di una fusione tra pari, la posizione della Compagnia come azionista". I malumori della vigilia riguardanti il concambio sembrano dunque superati. Al termine della riunione il comitato ha deciso di affidare al presidente Franzo Grande Stevens il mandato di nominare un advisor, probabilmente Rothschild, per l'esame dell'operazione. Nel comunicato la Compagnia di San Paolo ha anche auspicato che con le Fondazioni Carisbo e Cariparo "si possa arrivare a una designazione condivisa per gli advisor".
COMMENTA LA NOTIZIA