FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sospinta al ribasso da UniCredit, Intesa Sanpaolo sta spingendosi con decisione verso i supporti di 2,50. Nonostante la debolezza odierna del settore, un ingresso long a 2,51 darebbe la possibilità di sfruttare un rimbalzo fino in prossimità di 2,60 euro. Lo stop, essendo una strategia prettamente intraday, si avrebbe in caso di violazione di 2,50.