1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: vendita Allfunds entro l’estate, valutazione fino a 1,8 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul tavolo degli azionisti Intesa Sanpaolo e Santander ben sette le offerte per Allfunds, la piattaforma per i fondi comuni posseduta in joint venture dalla banca italiana e da quella iberica. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, sul tavolo degli advisor Morgan Stanley e Bofa Merrill Lynch le sette offerte non vincolanti sarebbero pervenute da soggetti finanziari di Regno Unito, Asia e Stati Uniti. Tra queste la mega-cordata formata da Bain Capital, Advent e dal fondo sovrano di Singapore Temasek, ma anche la proposta del consorzio formato dal fondo Helmann & Friedman e Gic, l’altro braccio sovrano sempre di Singapore. Ci sarebbero poi cinque offerte di soggetti singoli: Apax, Permira, Cinven, Cvc più un gruppo finanziario cinese. La valutazione di Allfunds sarebbe di oltre 16 volte l’Ebitda di 107 milioni nel 2015, quindi tra 1,7 e 1,8 miliardi di euro.

Santander e Intesa Sanpaolo puntano a definire a breve una short list dei soggetti ammessi alla fase due propedeutica alle offerte vincolanti da presentare a marzo e chiusura della vendita entro l’estate.