Intesa Sanpaolo, una nuova gamba ribassista sembra in vista

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 14/07/2011 - 12:43
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Le vendite che stanno caratterizzando la seconda parte della mattinata di Intesa Sanpaolo permettono di implementare una strategia short. Completato ieri il pull back delle nuove coriacee resistenze statiche poste in prossimità di area 1,65 euro, il titolo anche questa mattina ha provato ad accelerare oltre la soglia venendo tuttavia respinto. Passando l'analisi dal grafico daily a quello a 30 minuti si nota come ieri e oggi si siano creati i presupposti per una nuova gamba ribassista. Il cedimento di 1,58 euro permetterebbe infatti il completamento di un doppio massimo in grado di riportare le azioni in prossimità della soglia psicologica di 1,50 euro. L'operatività proposta è a livello intraday e come tale ha target e stop ravvicinati. In questo caso la vendita a 1,625 euro prevede lo stop solo con allunghi oltre 1,68 euro. Il target è invece per l'appunto posizionato a 1,50 euro. Per chi mirasse ad incrementare i margini della propria strategia, l'obiettivo dell'operatività permette di mettere nel mirino i minimi degli ultimi giorni in area 1,42/1,43 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA