Intesa Sanpaolo torna in negativo nonostante utile trimestrale oltre le attese

Inviato da Redazione il Gio, 14/05/2009 - 14:16
La trimestrale di Intesa Sanpaolo non scalda il mercato. Il titolo, che prima dell'uscita dei conti viaggiava in calo del 2,5% circa, è passato in positivo dopo la diffusione dei conti per poi attestarsi a 2,33 euro (-0,41%). Il gruppo bancario guidato da Corrado Passera ha visto l'utile netto consolidato attestarsi a 1.075 milioni di euro nel primo trimestre 2009, in calo del 38,5% rispetto agli 1.749 milioni del primo trimestre 2008. Utile ben oltre le attese che erano ferme a 480 mln. Lievemente inferiori alle attese invece le commissioni nette, scese a 1.255 milioni di euro, mentre erano attese a 1,28 mld. Per l'intero 2009 Intesa SanPaolo stima utile netto consolidato 2009 non molto inferiore a quello del 2008. I primi commenti a caldo degli analisti pongono l'accento sul sorprendente, in positivo, dato dell'utile netto, favorito da minori tasse e più basse provisions.
COMMENTA LA NOTIZIA