1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: Tier 1 ratio al 7,7%, tra 8,7 e 9,2% con Tremonti bond

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I coefficienti patrimoniali al 30 giugno 2009 di Intesa Sanpaolo, calcolati senza tenere conto di un’ipotesi di assegnazione di dividendo (dato che allo stato, pur essendo confermato il ritorno al dividendo per le azioni ordinarie, appare prematura la sua quantificazione), sono pari al 6,9% per il Core Tier 1 ratio (6,3% al 31 dicembre 2008), al 7,7% per il Tier 1 ratio (7,1% a fine 2008) e all’ 11% per il coefficiente patrimoniale totale (10,2% a fine 2008). Un ulteriore rafforzamento dei coefficienti patrimoniali – nell’ordine dell’ 1%-1,5% per il Core Tier 1 ratio e per il Tier 1 ratio, dell’ 1%-2,4% per il coefficiente patrimoniale totale – è atteso provenire dall’emissione di 4 miliardi di euro di Tremonti Bond in un’ottica di “acquisto di una polizza assicurativa” nonché di “ponte” fino alla finalizzazione delle cessioni di attività non strategiche e dalle operazioni di capital management riguardanti queste ultime, che ammontano a un valore di libro complessivo di oltre 10 miliardi di euro, di cui oltre 5 miliardi attualmente dedotti dal Core Tier 1, e a oltre 15 miliardi di attività ponderate. I coefficienti patrimoniali proforma conseguenti risulterebbero pari al 7,9%-8,4% per il Core Tier 1 ratio, all’ 8,7%-9,2% per il Tier 1 ratio e al 12%-13,4% per il coefficiente patrimoniale totale. Un effetto positivo sui coefficienti patrimoniali è atteso derivare anche dall’applicazione di Basilea 2 advanced, con un possibile beneficio – soggetto ad approvazione di Banca d’Italia e stimabile sulla base dell’attuale situazione economica – di circa 0,25% per il Core Tier 1 ratio conseguibile nel 2010.