1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa-Sanpaolo: stipulato l’atto di fusione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ stato stipulato oggi l’atto di fusione per incorporazione in Banca Intesa di Sanpaolo Imi. Ne dà notizia un comunicato congiunto dei due istituti. L’iscrizione presso il registro delle imprese di Torino e di Milano, da cui decorreranno gli effetti giuridici, è previsto per l’1 gennaio 2007. Le azioni ordinarie Sanpaolo IMI verranno revocate dalla quotazione a decorrere dal primo
giorno di Borsa aperta successivo alla data di efficacia della fusione, ossia il prossimo 2 gennaio.
In conformità a quanto deliberato dall’assemblea straordinaria di Banca Intesa, questa modificherà la
propria denominazione sociale in Intesa Sanpaolo S.p.A. e trasferirà la propria sede legale in Torino.
A seguito dell’aumento di capitale deciso da Banca Intesa a servizio dello scambio azionario con gli azionisti Sanpaolo, il capitale sociale di Intesa Sanpaolo sarà pari a 6,646 miliardi di euro.