1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa SanPaolo: risultati sopra le attese in termini di fatturato e utile netto

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa SanPaolo ha alzato il velo sui conti del terzo trimestre 2016. La principale banca italiana, fra le poche ad aver riscontrato un risultato positivo negli stress test condotti dall’Autorità Bancaria Europea, ha riportato risultati superiori alle attese, sia in termini di ricavi che di utile netto.

Nel dettaglio, l’istituto ha registrato 4,61 miliardi di euro di ricavi, in crescita del 14,5% rispetto al secondo trimestre del 2015 e al di sopra del consensus raccolto da Bloomberg, che stimava un giro d’affari pari a 4,02 miliardi.

Il miglioramento più significativo è stato apportato nei ricavi netti da commissioni che si sono fissati a 1,85 miliardi, contro una previsione di 1,72 miliardi degli analisti che seguono il titolo.

L’ultima riga di conto economico riporta un utile netto di 901 milioni mentre le stime facevano segnare che il risultato economico netto si sarebbe attestato a 737,5 milioni.

A livello patrimoniale il common equity ratio al 30 giugno 2016, è pari al 12,9% secondo i criteri a regime e al 12,7% secondo i criteri transitori, tenendo conto di circa 1,650 miliardi di dividendi maturati nella prima metà dell’anno.

Al momento il titolo è risalito dai minimi intraday toccati in tarda mattinata a 1,81 euro, ma è scambiato comunque in territorio negativo a 1,85 euro in ribasso del 2,7% circa.