Intesa Sanpaolo rallenta il passo a Piazza Affari e si fa sorpassare da Unicredit

Inviato da Redazione il Lun, 08/12/2008 - 15:45
Guadagni dimezzati rispetto ai livelli di inizio giornata per Intesa Sanpaolo che ora sale del 5% a 2,25 euro (massimo intraday a 2,3625 euro). Oggi gli analisti di Jp Morgan hanno indicato Intesa come una delle tre top pick bancarie europee per il 2009 (rating "overweight" con prezzo obiettivo a quota 3,11 euro). Possibili catalyst nel corso del 2009 saranno sicuramente le cessioni di alcuni assets e il supporto agli utili che potrà essere offerto dalla politica di taglio dei costi.
Fa meglio sull'S&P/Mib il titolo Unicredit che sale del 7,37% a 1,617 euro, mentre cede alle vendite Banco Popolare (-0,83%) all'indomani del cambio al vertice che ha visto l'uscita del consigliere delegato Fabio Innocenzi con il subentro al suo posto di Pier Francesco Saviotti, già amministratore delegato della Banca Commerciale Italiana e Direttore Generale di Banca Intesa.
COMMENTA LA NOTIZIA