Intesa SanPaolo prosegue a passo spedito sull'S&P

Inviato da Carlotta Scozzari il Ven, 15/05/2009 - 14:44
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
All'interno di un S&P/Mib40 che ha ripiegato in rosso, sebbene non con perdite accentuate, Intesa SanPaolo prosegue decisa in territorio positivo, alle spalle soltanto di Parmalat, che guadagna oltre il 5 per cento. Al momento infatti il titolo dell'istituto di Ca' de Sass viaggia in ascesa del 3,46% attestandosi a quota 2,39 euro. Gli analisti hanno in generale mostrato apprezzamento per i risultati del primo trimestre annunciati ieri e sembrano invece poco preoccupati per la multa che l'Antitrust potrebbe comminare a Intesa SanPaolo a seguito dell'istruttoria annunciata ieri in relazione al patto stretto alla fine di aprile tra i due azionisti Generali e Crédit Agricole. Secondo Paola Biraschi di Nomura, che in una nota diffusa oggi insieme con Antonio Rizzo ha confermato sul gruppo guidato da Corrado Passera il rating "neutral" con target price di 2,10 euro, Intesa SanPaolo non verrà multata al termine del procedimento in quanto "soggetto passivo nella vicenda". Di parere analogo Andrea Vercellone di Credit Suisse, che ritiene che non dovrebbe esserci alcuna sanzione perché "alla fine tutti si metteranno d'accordo". In un report diramato oggi lo stesso Vercellone ha reiterato su Intesa SanPaolo la raccomandazione "outperform", con target price in leggero rialzo da 2,5 a 2,6 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA