Intesa Sanpaolo: più peso alle Generali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Potrebbero essere le straniere Crédit Agricole e Santander a restare escluse, per motivi diversi, dal consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo sulla cui composizione finale Giovanni Bazoli e Enrico Salza dovrebbero chiudere oggi, dopo un ultimo incontro previsto per mezzogiorno. Sull’assetto di vertice dell’organo di indirizzo e controllo l’accordo è già stato raggiunto: il presidente Bazoli sarà affiancato oltre che da Alfonso Iozzo, oggi ad di Torino, anche dal numero uno delle Generali, Antoine Bernheim. La vicepresidenza al banchiere parigino rafforza l’asse Trieste-Milano e conferma il ruolo di punta delle Generali nel primo gruppo bancario del Paese. Ruolo che vedrà impegnato anche l’amministratore delegato della compagnia, Giovanni Perissinotto, che potrebbe essere indicato nel consiglio di gestione guidato da Corrado Passera.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Confindustria stima produzione industriale a +0,6% ad aprile

Il Centro studi di Confindustria (CsC) rileva un incremento della produzione industriale italiana dello 0,6% in aprile su marzo, quando è stata stimata una variazione di -0,3% su febbraio. Sulla dinamica dell’attività – spiegano gli esperti – incide …

Enel: entra in esercizio parco eolico Lindahl

Enel, attraverso la controllata Enel Green Power North America, ha messo in esercizio il parco eolico Lindahl, il primo impianto del Gruppo nello stato americano del Nord Dakota. “Il completamento di Lindahl consolida la nostra forte crescita negli S…