Intesa Sanpaolo: perdita per 4,55 mld nel 2013, pesano svalutazioni. Proposto dividendo

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 28/03/2014 - 08:01
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Intesa Sanpaolo ha annunciato di avere chiuso il 2013 con una perdita netta di 4,55 miliardi di euro rispetto ai profitti per 1,6 miliardi registrati nel corso del 2012. A pesare una svalutazione prudenziale per 5,8 miliardi di euro nel quarto trimestre e nell'intero 2013. Intesa Sanpaolo ha tuttavia sottolineato in una nota che "i risultati del gruppo nel 2013 riflettono un contesto di mercato difficile e l'attuazione di una politica particolarmente rigorosa e prudenziale". Confermato un dividendo "cash" di 5 centesimi per azione ordinaria e di risparmio.
COMMENTA LA NOTIZIA