1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: Passera, Banca Marche può rappresentare una buona opportunità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo ancora a caccia di prede nel territorio italiano. Nella conference call di Intesa Sanpaolo appena conclusa a Milano, l’amministratore delegato del gruppo, Corrado Passera, ha annunciato che “Banca Marche può rappresentare una buona opportunità”. Intesa infatti non
sembra intenzionata ad acquisizioni di grossa taglia. “Nell’area Centro-Europea e Mediterranea consideriamo banche molto piccole, da
privatizzare in un prossimo futuro”, così Passera alla domanda degli analisti sui futuri obbiettivi di crescita dell’istituto di credito. Intesa punta al rafforzamento della liquidità attraverso una strategia di sviluppo
conservativa, puntando su prodotti nel segmento “cheap”, quali ZeroTondo. Il supereuro non minaccia inoltre i piani di crescita nell’area corporate, che il gruppo penetrerà in modo capillare.”L’integrazione con Sanpaolo non danneggerà in alcun modo i nostri obbiettivi, attendiamo riscontri positivi nell’ultima parte dell’anno”, ha affermato il manager rispondendo ad un’analista che evidenziava i problemi legati alla coordinazione dei sistemi
informativi nelle diverse aree geografiche. La distribuzione dei dividendi sarà stabile, mentre i benefici fiscali non avranno effetto sui capital gain. L’esposizione di Intesa sui derivati in portafoglio è contenuta e non
genera allarmismi di sorta. Basilea offre potenziali benefici per 4-5 miliardi. I subprime, infine, non preoccupano Passera.