Intesa SanPaolo: no prospettive miglioramento per immobiliare Usa

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 19/02/2008 - 09:23
"Con i mercati statunitensi chiusi, in Europa si è assistito a una chiusura in netto rialzo degli indici
azionari e all'aumento dei tassi di rendimento sulle curve dei titoli di stato. Il Bund future è calato di 51 centesimi. Petrolio poco mosso appena sotto i massimi mensili di venerdì 15. Il cambio euro/dollaro è tornato sopra 1,47". Commentano così la giornata di ieri gli esperti di Intesa SanPaolo nel Mercati Flash di oggi. E per quanto concerne la giornata odierna fanno sapere che l'indice di fiducia dei costruttori (Nahb), in arrivo oggi dagli Stati Uniti, dovrebbe rimanere stabile a 19 a febbraio, "confermando che per ora non ci sono prospettive di miglioramento per il settore immobiliare residenziale".
COMMENTA LA NOTIZIA