Intesa Sanpaolo: Morgan Stanley alza il target a 3 euro, focus management su strategie e dividendi

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nelle scenario base delineato da Morgan Stanley il titolo di Intesa Sanpaolo vale 3 euro per azione. Il target price, annunciato dalla banca d’affari statunitense in un report di questa mattina, prevede un miglioramento rispetto al precedente fermo a 2,9 euro. Nello scenario migliore la valutazione sale a 3,60 euro mentre nel peggiore si colloca più in basso a 1,50 euro.

“I ricavi da commissioni spingeranno i ricavi nel 2017 – spiegano gli esperti di MS – con il management che continuerà ad essere focalizzato sulle strategie di medio-lungo termine e sulle politiche di alti dividendi”. Non cambiano invece i fattori di rischio individuati da MS, che sono comuni a tutto il settore creditizio del Belpaese. “Il ritorno di rischi politici potrebbe impattare sul titolo così come l’allargamento degli spread fra la curva del debito sovrano italiano”, conclude il report.