1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: Messina, calo incidenza crediti deteriorati proseguirà nei prossimi trimestri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’impegno del management nella gestione dei non performing loans ha dato risultati rilevanti: lo stock negli ultimi 12 mesi è diminuito di 5 miliardi di euro, l’incidenza di crediti deteriorati netti sul totale dei crediti si è ridotta dal 10 all’8,5%. Questa tendenza positiva proseguirà nei prossimi trimestri”. Così il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, a commento dei conti del terzo trimestre 2016. “I flussi dei crediti deteriorati sono ai valori minimi dalla creazione di Intesa Sanpaolo, cioè dal 2007 – aggiunge Messina – e la nostra politica di accantonamenti resta improntata alla consueta prudenza: nei prossimi mesi e anni coglieremo ulteriori benefici”.