1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: le attività delle banche venete confluiscono in una nuova direzione regionale

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno della Divisione Banca dei Territori, Intesa Sanpaolo ha istituito una nuova direzione regionale cui faranno capo i rami d’azienda costituiti dalle attività rilevate da Banca Popolare di Vicenza e da Veneto Banca.

È quanto riporta una nota dell’istituto. “La costituzione di una nuova struttura dedicata nasce con l’obiettivo di garantire la piena continuità nell’operatività corrente delle attività acquisite dalle due banche venete e di rendere immediata l’integrazione di queste stesse nel Gruppo Intesa Sanpaolo”.

La guida è stata affidata ad interim a Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori. La nuova realtà si articola in due unità organizzative cui faranno capo le strutture centrali e territoriali provenienti dalle due banche integrate, denominate “ex Banca Popolare di Vicenza ed “ex Veneto Banca”.

La responsabilità di queste due unità è stata affidata a Gabriele Piccini, che ha ricoperto ruoli di rilievo in Unicredit dove è stato country manager per l’Italia e, più di recente, nel Gruppo Banca Popolare di Vicenza di cui è stato vice direttore generale e responsabile commerciale e, da ultimo, amministratore delegato di Banca Nuova.