Intesa Sanpaolo: lanciato eurobond a 5 anni per 1 miliardo di euro

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 21/02/2012 - 08:28
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Intesa Sanpaolo ha lanciato un'emissione obbligazionaria sull'euromercato per 1 miliardo di euro destinata ai mercati internazionali per ottimizzare la gestione di tesoreria. Si tratta di un bond emesso a valere sul Programma Euro Medium Term Notes di Intesa Sanpaolo a tasso fisso a 5 anni. E' la prima emissione benchmark senior non garantita da parte di una banca dell'area euro periferica con scadenza superiore alla Ltro a 3 anni della Bce e segue l'emissione non garantita a 18 mesi per 1,5 miliardi di euro effettuata tramite la controllata Intesa Sanpaolo Bank Ireland il 31 gennaio scorso. La domanda ha superato del 120% il target di 1 miliardo di euro, la cedola del 5% è pagabile in via posticipata il 28 febbraio di ogni anno e il prezzo di riofferta è stato fissato in 99,254%. Tenuto conto del prezzo di riofferta "sotto la pari", il rendimento a scadenza è 5,173% annuo e lo spread totale per l'investitore è pari al tasso mid swap + 355 punti base. La data di regolamento sarà il 28 febbraio 2012. Il titolo non è destinato al mercato retail italiano ma ad investitori professionali e ad intermediari finanziari internazionali e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo oltre che nel consueto mercato "Over-the-Counter". I capofila incaricati della distribuzione del titolo sono Banca IMI, BNP Paribas, Credit Suisse e J.P. Morgan. I rating assegnati al debito a lungo termine senior di Intesa Sanpaolo sono: A2 da Moody's, BBB+ da Standard & Poor's e A- da Fitch.
COMMENTA LA NOTIZIA