Intesa Sanpaolo giuda la discesa dei bancari con un calo dell'8%, minimi dal marzo 2003

Inviato da Redazione il Ven, 20/02/2009 - 16:05
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Pesante scrollone al ribasso per il titolo Intesa Sanpaolo, peggior titolo dell'S&P/Mib a meno di un'ora e mezza dalla chiusura delle contrattazioni. Il titolo dell'istituto guidato da Corrado Passera ha toccato i nuovi minimi dal marzo 2003 scivolando sotto quota 2 euro (minimo intraday a 1,911 euro) e ora viaggia a quota 1,934 euro (-8,01%). Il titolo continua a pagare la debolezza del comparto bancario sia in Europa che negli Usa. "Penso sia stato chiarito che il discorso non riguarda affatto le banche italiane", ha chiarito il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, riferendosi alle parole del premier Silvio Berlusconi sulle ipotesi di nazionalizzazione delle banche.
COMMENTA LA NOTIZIA