Intesa Sanpaolo: Equita riduce tp a 1,6 euro, bene il titolo in Borsa

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 13/03/2013 - 10:16
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Positiva Intesa Sanpaolo a Piazza Affari all'indomani della prova dei conti. Gli analisti di Equita hanno giudicato positivamente i risultati di quarto trimestre per il fatto che Ca'de Sass non ha dovuto aumentare gli accantonamenti dopo la due diligence di Banca d'Italia, oltre alla chiusura d'anno con un Core Tier 1 superiore alle previsioni (11,2% contro 10,9%). Invece a livello operativo, a detta della Sim milanese, l'unica sorpresa sono stati gli utili da trading (682 milioni rispetto ai 420 milioni), che hanno beneficiato della chiusura di 7 miliardi (su 57 miliardi) di hedging sui tassi. Circa 300 milioni di euro sono stati gli accantonamenti su crediti straordinari in Ungheria e Ucraina. Come da previsioni il dividendo a 5 centesimi per le ordinarie e 6,1 centesimi per le risparmio. "Peggioriamo il margine di interesse e miglioriamo le commissioni in misura meno che proporzionale. Il target scende da 1,7 a 1,6 per effetto della revisione delle stime". Confermato il giudizio buy. Il titolo sul Ftse Mib avanza dello 0,63% a 1,268 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA