1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa-Sanpaolo: è pronto un patto di stabilità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo aver selezionato la squadra e deciso la struttura, nel giorno del debutto in Borsa, entrano nell’arena anche i soci, a partire dalle fondazioni azioniste di Intesa Sanpaolo. L’intento è che il primo patto venga ristretto alla Compagnia di San Paolo, alla fondazione Cariplo, alla fondazione C.R. Padova e Rovigo e a Carisbo, che saranno legate da un patto di prelazione. In pratica, nel caso in cui una delle fondazioni decidesse di vendere la propria partecipazione, gli altri componenti avranno la possibilità di acquistare. L’idea di fondo è quella di costruire un nocciolo stabile pari al 20% del capitale, peso a cui punterà l’accordo, dopo che saranno conferite le quote di Intesa-Sanpaolo in mano a ogni distinta fondazione. I tempi dovrebbero essere abbastanza serrati. All’inizio della prossima settimana, o al massimo entro il 10 gennaio, ci sarà una pre-riunione per sondare il terreno tra i quattro presidenti delle fondazioni. Oltre al patto di stabilità è già in cantiere anche un secondo accordo: un patto di consultazione leggero e senza vincoli in assemblea.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

YNAP: Alibaba torna a spingere il titolo

Seduta all’insegna degli acquisti per il titolo Yoox Net-a-Porter, in rialzo del 5,27% a 31,78 euro. Il titolo, già sospeso per eccesso di rialzo, capitalizza le indiscrezioni relative un possibile …

CORPORATE GOVERNANCE

CHL: Sauro Landi è il nuovo Presidente esecutivo

Il Consiglio di amministrazione di CHL ha deliberato l’attribuzione dell’incarico di Presidente esecutivo a Sauro Landi. Revocate le deleghe e la carica a Fernando Franchi (che si era autosospeso nel …