1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: cresce utile netto 2016. Proposti dividendi per 3 mld

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risultati in crescita per Intesa Sanpaolo. Il gruppo ha terminato l’esercizio 2016 registrando un utile netto di 3,1 mld euro, sopra i 2,7 mld registrati nel precedente esercizio. Escludendo i contributi e gli altri oneri riguardanti il sistema bancario, precisa un comunicato, l’utile si sarebbe attestato a quota 3,7 mld di euro.

I proventi operativi netti sono calati dell’1,5% a quota 16.929 milioni di euro; gli interessi netti sono scesi del 5,5% a 7,29 mld mentre le commissioni nette hanno registrato un calo dello 0,8% a quota 7,3 mld euro.
Il Common Equity ratio si attesta al 12,7%, in flessione rispetto al 13% di fine 2015, mentre il Tier 1 ratio si attesta a quota 13,9%, dal 13,8% di fine 2015. La stima del common equity ratio pro-forma del Gruppo a regime risulta pari al 12,9%, tenendo conto della proposta di dividendi.

Il Cda ha deliberato di proporre alla prossima Assemblea ordinaria la distribuzione di 17,8 centesimi di euro per azione ordinaria e 18,9 centesimi per azione di risparmio, per un totale di miliardi di euro.