1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Intesa Sanpaolo: Core Tier 1 nel 2012 salito all’11,2%

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I coefficienti patrimoniali al 31 dicembre 2012 risultano pari all’11,2% per il Core Tier 1 ratio (10,1% al 31 dicembre 2011), al 12,1% per il Tier 1 ratio (11,5% a fine 2011) e al 13,6% per il coefficiente patrimoniale totale (14,3% a fine 2011). Tali coefficienti, ha spiegato la banca, sono calcolati tenendo conto della proposta di distribuzione di 832 milioni di dividendi cash per l’esercizio 2012. Le informazioni attualmente disponibili portano a una stima del common equity ratio pro-forma del Gruppo secondo Basilea 3 a regime pari al 10,6%,

Intesa presenta una elevata disponibilità di attivi stanziabili presso le Banche Centrali (inclusi gli attivi stanziabili ricevuti a collaterale ed esclusi quelli dati a collaterale), pari a un livello corrispondente a una liquidità di 67 miliardi di euro a fine dicembre 2012 e di 90 miliardi a fine febbraio 2013. Le operazioni di finanziamento poste in essere con la Bce per ottimizzare il costo del funding erano pari a 36 miliardi a fine dicembre 2012 e a fine febbraio 2013, interamente costituite da Ltro con scadenza a 3 anni.

Il gruppo ha un’esposizione lorda e netta al rischio verso prodotti strutturati di credito con sottostanti attività US Subprime per 12 milioni di euro al 31 dicembre 2012.