1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa SanPaolo: Centrosim, scioglimento patto è primo patto vs soluzione problemi Antitrust

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali e Crédit Agricole hanno comunicato ufficialmente ieri sera in una nota la risoluzione del patto parasociale siglato sul 10,9% del capitale di Intesa Sanpaolo. La risoluzione avrà effetto a partire dal prossimo 19 marzo. “Si tratta del primo, scontato passo verso la soluzione dei problemi con l’Autorità Antitrust, verso la quale erano stati presi precisi impegni (inclusa la riduzione della quota di Crédit Agricole al di sotto del 2%, entro la fine del 2009) per l’ottenimento del via libera alla fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo Imi”, commentano gli analisti di Centrosim, indicando la raccomandazione neutral con target di prezzo a 3 euro. “Il percorso non è ancora completato – avvertono gli esperti – . E domani l’Autorità Antitrust concluderà la sua istruttoria e prenderà delle decisioni”. Nei giorni scorsi sono circolate le ipotesi più svariate su una soluzione di compromesso, che eviti la multa a Intesa Sanpaolo e non penalizzi in misura eccessiva Crédit Agricole. “Dubitiamo tuttavia che le soluzioni tecniche diffuse dalla stampa nel corso degli ultimi giorni possano trovare accoglienza presso l’Authority”, è il parere degli esperti di Centrosim. Ad ogni modo Corrado Passera ha espresso ieri un certo ottimismo sulla positiva soluzione della vicenda.