1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Intesa Sanpaolo cede su supporti importanti

QUOTAZIONI Intesa Sanpaolo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto bancario guida i ribassi di Piazza Affari in una seduta negativa per tutti i listini del Vecchio continente. Limita i danni, rispetto ai primi quattro peggiori del Ftse Mib, il titolo Intesa Sanpaolo che comunque accumula una perdita superiore al 2%. Soprattutto, l’azione dell’istituto guidato da Enrico Tommaso Cucchiani, viola al ribasso una serie di livelli tecnici importanti, proiettando un’ombra negativa sul futuro prossimo delle quotazioni. Dagli ultimi massimi relativi del 16 marzo, a 1,585 euro, il titolo ha inanellato 10 sedute al ribasso su undici perdendo circa 12 punti percentuali. La discesa lo ha portato a rompere al ribasso le medie mobili a 14, 55 e 100 giorni e la trendline rialzista che dai minimi del 30 gennaio risale per quelli del 7 marzo. Ultimo flebile baluardo a separare Intesa Sanpaolo da discese più nette, l’area degli 1,39 euro, minimi del 30 gennaio scorso. Sotto 1,39 la strada è aperta in direzione di 1,296 dove il titolo potrà trovare il supporto della trendline ottenibile dall’unione dei minimi del 13 settembre 2011 e del 9 gennaio 2012, con step intermedio a 1,35. Chi volesse tentare un’operatività short potrebbe inserire ordini di vendita sotto 1,385 con i target indicati e uno stop loss su recpero di 1,413.