Intesa Sanpaolo: Banca Imi, utile netto +5,4% a 411,4 milioni in primi nove mesi

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 11/11/2014 - 08:53
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Banca Imi ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con un risultato netto consolidato pari a 411,4 milioni di euro, in crescita del 5,4% rispetto al consuntivo dei primi nove mesi dell'anno scorso. Il risultato, spiega una nota, riflette l'evoluzione nel margine di intermediazione cresciuto fino a 1.066 milioni di euro (+5,6%). I costi operativi consolidati sono ammontati a 285,6 milioni di euro rispetto ai 268,9 milioni al 30 settembre 2013.

Il risultato della gestione operativa, pari a 780,5 milioni di euro (+5,3%), ha portato il cost/income ratio al 26,8%, in linea con il 26,6% del 30 settembre 2013, mentre gli accantonamenti e rettifiche sono stati pari a 129 milioni di euro dai 111 milioni di dodici mesi fa.

I requisiti patrimoniali della banca al 30 settembre 2014, calcolati con le nuove regole di Basilea 3, hanno registrato un Common Equity Ratio e un Total Capital Ratio al 13,47%, "livello significativamente superiore al minimo richiesto per l'anno 2014", fa notare la banca.
COMMENTA LA NOTIZIA