Intesa Sanpaolo: Banca IMI chiude trimestre con utile netto in crescita del 25% a 181 mln

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 14/05/2014 - 18:02
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Banca IMI, la banca d'investimento del gruppo Intesa Sanpaolo, ha archiviato il primo trimestre 2014 con un risultato netto consolidato di 181 milioni, in crescita del 25% rispetto al trimestre di confronto. Il margine di intermediazione è cresciuto a 426 milioni (+14,3%), mentre i profitti da negoziazione di titoli e derivati sono stati pari a 173 milioni. I costi operativi consolidati ammontano a 97 milioni di euro, rispetto ai 93 milioni di euro al 31 marzo 2013. Banca IMI si è confermata al primo posto in Italia tra i bookrunner per operazioni di mercato primario obbligazionario.
COMMENTA LA NOTIZIA