Intesa, nuovo accordo Agricole-Generali

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 26/06/2009 - 08:31
Nuovo tentativo di Credit Agricole e Generali di sciogliere i nodi sul patto Intesa Sanpaolo. L'accordo parasociale finito nel mirino dell'Antitrust è stato sciolto e al suo posto i due istituti hanno messo a punto una nuova bozza. Si tratta di un semplice accordo che prevede una procedura di consultazione preventiva tra i due soggetti con l'obiettivo di valorizzare al meglio le partecipazioni detenute in Intesa. Il nuovo accordo sarebbe valido nell'immediato con una durata di tre anni. In questo modo Trieste e Parigi sperano di convincere l'Autorità che i francesi non hanno nessuna influenza in Intesa Sanpaolo. In particolare, la banca francese spera di evitare la svalutazione della quota che porterebbe nel bilancio un rosso tra 1,5 e 2 miliardi di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA