1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa in positivo, dietro le quinte qualcosa si muove

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Intesa non si lascia incantare dal mercato. I listini azionari battono ritirata, non l’istituto milanese. Il titolo della banca guidata da Corrado Passera dopo aver esitato nella prima mattinata ora acciuffa il segno più (+0,25%), scambiando a quota 3,23 euro. Qualcosa dietro le quinte si sta muovendo. Corrado Passera si è un po’ sbottonato ieri sul gemellaggio possibile con il Credit Agricolé, con una battuta scherzosa rivolta ad Alessandro Profumo, ad di Unicredit. Il numero uno di Banca Intesa ha detto di escludere che Profumo parlasse della sua banca, quando ha bollato come “strategicamente sbagliato” fare alleanze tra società-prodotto. Banca Intesa contattata telefonicamente stamattina rimane sulla posizione ufficiale, ribadendo che “Nextra è sempre pronta a cogliere opportunità sul profilo industriale”. Molto interessata a chiudere l’affaire che parla francese secondo quanto risulta a Spystocks. “Le trattative di Banca Intesa per la cessione di Nextra Investment Management, alla società di gestione del risparmio al Credit Agricole, il principale azionista di Intesa, sarebbero in stato avanzato. E in seconda battuta verrebbe ceduta anche di Banca Caboto, l’investment bank del gruppo”, così ha spiegato una fonte bancaria. Questa mossa dall’altro canto non sarebbe affatto avventata secondo Sergio Ciaramella, analista di AbaxBank. Il motivo? “Nascerebbero delle realtà transnazionali ed in particolare una società di asset management internazionale con circa 400 miliardi di euro di massa gestita e quindi in grado di ottenere considerevoli economie di scala”, risponde l’esperto che su Banca Intesa mantiene una view market perform sul titolo con un target di price di 3,2 euro.