Intesa in calo, trattative in Europa dell'Est e non solo...

Inviato da Redazione il Ven, 10/02/2006 - 09:53
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Dopo il lieve rialzo dello 0,56% fatto segnare ieri, scattano oggi gli ordini di vendita sulle azioni targate Banca Intesa, che al momento viaggiano in calo dello 0,84%, stazionando a quota 4,7725 euro. Mentre l'istituto guidato da Corrado Passera ha avviato trattative in esclusiva con l'azionista di controllo della quarta banca ucraina per totale attivo, Ukrsotsbank, per l'acquisizione di una quota di controllo del capitale sociale, secondo alcune indiscrezioni di stampa fresche di giornata, Intesa sarebbe impegnata anche sul fronte italiano. In particolare, pare che si stiano svolgendo colloqui a ritmo serrato tra il presidente della Fondazione Mps, Giuseppe Mussari, e quello della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, finalizzati a mettere a punto una possibile integrazione tra Monte dei Paschi e Intesa. Sembra addirittura che Guzzetti abbia particolarmente fretta, per evitare così possibili blitz non nazionalisti (Bnp Paribas, che ha appena lanciato un'Opa a sopresa su Bnl, docet) da parte di Credit Agricole, che ha in mano la partecipazione più massiccia, pari al 15% dell'istituto guidato da Corrado Passera. Cariplo, per contro, detiene in Intesa una quota del 9,9%.
COMMENTA LA NOTIZIA