1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intesa-Capitalia: Passera, “c’e’ tanto valore industriale nella fusione”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“C’è un grande valore dentro un’eventuale fusione Intesa-Capitalia. E’ un’operazione così valida che abbiamo il dovere di esaminarla”. Di fronte ai grandi investitori internazionali, che vogliono sapere tutto del terremoto che scuote da qualche mese a questa parte il mondo del credito italiano, che vogliono capire le ragioni di un fidanzamento rotto ancora prima di essere annunciato, l’amministratore delegato di Banca Intesa, Corrado Passera salva il minimo indispensabile della diplomazia ma racconta tutto, per filo e per segno. A cominciare da quell’incontro tra i due presidenti Giovanni Bazoli e Cesare Geronzi, appena un paio di giorni prima dell’interdizione del numero uno di Capitalia e quindi intorno al 20 febbraio. “Bazoli chiese a Geronzi se gli azionisti di Capitalia erano interessati ad approfondire l’ipotesi di una fusione amichevole. Nessuna proposta concreta, niente piani e niente numeri, solo un primo contatto per sondare la disponibilità. L’interdizione decisa dai giudici è arrivata prima che arrivasse una risposta”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Commessa per AW109 GrandNew

Leonardo debutta nel mercato elicotteristico irlandese

Leonardo si aggiudica un nuovo affare questa volta in Irlanda. La società guidata da Alessandro Profumo e il distributore ufficiale dei suoi elicotteri civili nel Regno Unito e in Irlanda, …

Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …